0

Itinerari esclusivi in Penisola Sorrentina, Capri e Costiera Amalfitana

Itinerari esclusivi in Penisola Sorrentina, Capri e Costiera Amalfitana

Pianificare un tour delle località costiere più belle della Campania è un’esperienza irripetibile, soprattutto se si scelgono destinazioni esclusive che consentono di esplorare le meraviglie della Penisola Sorrentina, di Capri e della Costiera Amalfitana. Per godere a pieno dei luoghi più iconici della costiera campana può essere utile pianificare un tour in barca privato, il cui obiettivo è rendere l’esplorazione riservata, personalizzata e distensiva. In questo articolo scopriremo i principali punti di interesse di un viaggio in barca lungo queste destinazioni uniche e note in tutto il mondo.

Penisola Sorrentina: il punto di partenza

Sorrento è considerato il Comune di partenza per molte escursioni in barca poiché favorito dalla posizione strategica e dalla vicinanza ai Comuni di Amalfi, Positano e Capri. La città si distingue per le imponenti scogliere e l’acqua cristallina, al largo della quale poter praticare sessioni di sport acquatici. Prima di partire con una barca privata è possibile visitare i vicoletti storici, la Cattedrale principale, il Chiostro di San Francesco e assaggiare il famoso limoncello offerto nei tipici negozietti locali.

Navigando verso Capri

Il motivo per il quale molti scelgono di salpare da Sorrento è la vicinanza all’Isola di Capri, facilmente raggiungibile in breve tempo. Questi due Comuni sono legati dai traghetti di linea delle compagnie navali locali, ma la soluzione richiede una certa organizzazione preventiva poiché le lunghe code di turisti affollano le biglietterie per tutto il giorno. Durante il viaggio in barca privata in direzione Capri, avrai la possibilità di ammirare la costiera da una prospettiva unica.

L’Isola di Capri tra lusso e storia

L’Isola di Capri è tra le destinazioni irrinunciabili in Campania. La nota isoletta costiera ogni anno è affollata da turisti e curiosi, decisi a visitare i luoghi di maggiore interesse come Monte Solaro, la Grotta Azzurra e i Giardini di Augusto. Capri è ricca anche di calette nascoste e spiagge accessibili solo via mare, la limitazione rende questi luoghi mete esclusive e insolitamente tranquille. 

La Grotta Azzurra

Tra le principali attrazioni di Capri troviamo la Grotta Azzurra, una grotta marina famosa per i suoi riflessi luminosi che trasformano l’acqua di colore blu intenso. La visita alla Grotta Azzurra è un'esperienza indimenticabile ma bisogna prenotarne l’accesso poiché rientra tra i punti di Capri di maggiore affluenza.

I Faraglioni

I Faraglioni rappresentano il simbolo dell’Isola di Capri, tanto da essere raffigurati su t-shirt, borse, calamite e cartoline. Si tratta di formazioni rocciose che emergono dal mare e offrono uno spettacolo naturale straordinario. Un’esperienza largamente richiesta è quella di navigare intorno ai Faraglioni per sancire la visita dei luoghi più esclusivi dell’isola. 

Marina Piccola e Marina Grande

Per chi sceglie di salpare in direzione Capri è importante sapere che l’isola offre due porti principali: Marina Piccola e Marina Grande. In entrambi i casi si entra in contatto con la vivacità dell’isola, crocevia di turisti, cittadini e curiosi da tutto il mondo. È importante non lasciarsi sfuggire, una volta ormeggiati, i negozi di grandi firme, le tipiche vie acciottolate e la nota Piazzetta, altro simbolo che contraddistingue l’isola.

Anacapri

L’escursione di Capri per potersi dire completa deve prevedere anche una sosta ad Anacapri, raggiungibile facilmente grazie ai collegamenti interni. Anacapri offre un panorama mozzafiato su tutta l’isola e conduce alla vetta di Monte Solaro, il punto più alto di Capri. Le vie acciottolate sono impreziosite da boutique di lusso, ristorantini tipici e un’atmosfera molto più tranquilla rispetto al frenetico centro di Capri.

Punti da non perdere durante la navigazione

Un’altra destinazione esclusiva è costituita dalla Costiera Amalfitana e questa può essere raggiunta nella stessa giornata dopo aver visitato Capri. 

Punta Campanella

Tra Capri e la Costiera Amalfitana è posta Punta Campanella, la primissima tappa da non lasciarsi sfuggire. Si tratta di una riserva naturale situata all’estremità della Penisola Sorrentina. Qui è possibile dedicarsi a sessioni di snorkeling o immersioni che consentono di ammirarne la natura incontaminata.

Li Galli

Una meta esclusiva è sicuramente costituita dalle isole Li Galli, un arcipelago raccolto e situato tra Capri e Positano. Qui si può entrare in contatto con la natura selvaggia e incontaminata del luogo a cui è legata la leggenda secondo cui vi era la dimora delle sirene che incantarono Ulisse.

Positano: il diamante della Costiera Amalfitana

Positano è tra le destinazioni più ambite della Costiera Amalfitana e la sosta in questo borgo caratteristico è d’obbligo durante la navigazione. Il luogo è caratterizzato da case colorate arroccate sulla collina che scendono verso il mare. Fiumi di turisti affollano le strette vie e gli scalini che offrono scorci incantevoli ad ogni angolo. 

Scopri le spiagge

A Positano hai solo l’imbarazzo della scelta, il Comune, per quanto piccolo, offre numerosi stabilimenti balneari ed è ricco di calette nascoste accessibili via mare. Le spiagge di Positano, come la Spiaggia Grande e la Spiaggia di Fornillo, sono ideali per una sosta in tranquillità.

Amalfi: tra storia e cultura

Anche Amalfi rientra tra le destinazioni esclusive della Costiera Amalfitana ed è facile da raggiungere se si pianifica un tour in barca a Positano. La repubblica marinara è nota per il patrimonio culturale e la storia. Tra i luoghi da visitare bisogna annoverare il Duomo di Sant’Andrea, un edificio che è una delle testimonianze più importanti dell’architettura medievale in Italia.

La Valle dei Mulini

Per chi è amante dei sentieri nella natura una passeggiata da pianificare è quella lungo la Valle dei Mulini ad Amalfi. Si tratta di un suggestivo sentiero che si snoda tra antichi mulini, cascate e una fitta vegetazione, offrendo un’esperienza immersiva indimenticabile.

Il Museo della Carta

Amalfi offre una sosta imperdibile anche agli amanti della storia: il Museo della Carta. La città è infatti nota per l’antica produzione di carta a mano, una tradizione che risale all’epoca medievale. 

Pianifica con Revo Charter il tuo tour esclusivo

Per personalizzare il tuo tour lungo le coste di Sorrento, Capri e Amalfi affidati a una società di noleggio barche dalla comprovata esperienza, grazie alla quale poterti distendere totalmente senza incorrere in rischi o spiacevoli imprevisti. Ogni tappa di questo itinerario esclusivo offre qualcosa di unico, dalle grotte marine di Capri alle spiagge di Positano, passando per i tesori storici di Amalfi. 

Per organizzare il tuo tour esclusivo e scoprire tutte le opzioni disponibili, visita la pagina delle escursioni di Revo Charter e leggi le recensioni su Tripadvisor per assicurarti di scegliere il servizio migliore per la tua avventura in mare. 

Un'indimenticabile esperienza in mare

Un'indimenticabile
esperienza in mare
P.IVA 10209311215 Privacy Policy About Cookies
Hai bisogno di aiuto?